Comitato Regionale
Trentino

In primo piano

giovedì 17 agosto

Arianna con 86 punti precede Rachele Bruni e Marcela Cunha nella Classifica della Coppa del Mondo di Nuoto di Fondo dopo il terzo posto conquistato in Canada quando mancano due prove.
Prossima tappa il 15 ottobre in Cina.

IN BOCCA AL LUPO

Altre News

martedì 1 agosto

Iniziate le gare per i titoli italiani giovanili, con una nutrita pattuglia di atleti trentini. Al termine delle sette giornate di competizione i risultati sono molto buoni, anche se con nessuna medaglia. Entrano in finale nelle rispettive categorie JUNIOR CADETTI E SENIOR Nicola Turrini, Luca Todesco e Mauro Toniato, Daniel Giordani, Valentina Donini, Giorgia Zanetti, Mattia Santi, Filippo Rossi, Francesco Peron, Irene Grossi, Rebecca Girotto. Tra i RAGAZZI invece finali per Elisa Fiorini, Vittoria Urbanetto, Letizia Baldessari e Gabriele Pecoraro...

mercoledì 9 agosto

Si comunica che gli uffici riapriranno al pubblico il giorno lunedì 28 agosto 2017.
Per eventuali contatti potete inviare una mail a sit@fintrentino.it e sarete contattati al nostro rientro.

sabato 29 luglio

L'azzurra, due volte di bronzo ai Mondiali, domina la tappa canadese vincendo per distacco in 2h03'15"5, che distanzia di oltre un minuto la brasiliana iridata della 25 km, Ana Marcela Cuna (2h04'24"9), con cui a Budapest aveva diviso ex-aequo il bronzo nella 10 km. Terza l'altra brasiliana Viviane Jungblut (2h04'26"4), mentre la vicecampionessa olimpica Rachele Bruni chiude nona (2h04'48"4), restando seconda nella classifica generale.

venerdì 21 luglio

Non si ferma la voglia di medaglie di Arianna Bridi ai Mondiali di Budapest. Dopo quella di bronzo conquistata nella 10 km la ventiduenne trentina replica il risultato nell'ultima gara che conclude programma iridato sul Lago di Balaton, ovvero la maratona del nuoto di fondo di 25 chilometri. L'oro è andato alla brasiliana Cunha (5h21'48), l'argento all'olandese Van Rouwendaal (+2"4)...

martedì 11 luglio

Apprendiamo con stupore le affermazioni direttore di A.S.I.S. apparse sul quotidiano Corriere del Trentino di oggi.
Stando a quanto dichiarato da Luciano Travaglia, infatti, se le piscine di Trento sono in “rosso” la colpa ricade sulle gare di nuoto!!! Ma ragionando bene bene, qual è lo stretto nesso causale tra quelle critiche avanzate dal Comune di Trento sulle poche sponsorizzazioni a cui fa riferimento la giornalista e l’attività agonistica della nostra Federazione Sportiva??? Leggi il comunicato di risposta ...


venerdì 5 maggio

Il movimento del nuoto trentino è in fermento, è in subbuglio: da ANNI oramai società e atleti sono in attesa di un polo natatorio adeguato, completo, integrato. Una struttura che a Trento manca da sempre. Purtroppo la discussione in atto sulla progettazione del nuovo polo natatorio cittadino (anche ad uso provinciale) sta assumendo le connotazioni di una polemica di natura politica prima ancora che economica, alimentata anche dalle “anticipazioni” che compaiono sulla stampa locale e dalle differenti “visioni” (?? tecniche??) in essere. Ancora una volta si prende spiacevolmente atto che sulla questione sono state interpellate e ascoltate moltissime persone, fuorché chi realmente di piscine se ne intende. Non è solo una questione di costi: è più che legittimo in tempi di crisi considerare il progetto economicamente più sostenibile. Questo però, non deve andare discapito di una progettazione ragionata e funzionale a quella che è l’attività sportiva...

mercoledì 5 aprile

Anche la Federazione Italiana Nuoto e le Società di Nuoto della provincia sono pronte per accogliere gli studenti in tirocinio curriculare (per massimo 200 ore per i ragazzi del triennio dei Licei e per massimo 400 ore per quelli del triennio degli istituti tecnici, ndr), su proposta delle istituzioni scolastiche e formative trentine. Leggi i contenuti sottoscritti nell'accordo quadro da Coni e Provincia autonoma di Trento...

Comitato Trentino Federazione Italiana Nuoto
Piazza Fiera, 13 - 38122 Trento | Tel. 0461.231456 - Fax 0461.269441 | email: fin@fintrentino.it
C.F. 05284670584 - P.I. 01384031009 - Reg. Persone Giuridiche n. 19/01 - Iscritta al Registro della Protezione Civile